Sezione C.A.I. Altopiano dei Sette Comuni
ATTENZIONE: si tratta di un nuovo sentiero tracciato nell'agosto 2000 e non ancora presente su alcune vecchie carte topografiche.
denominazione Castelloni di S. Marco/Caldiera
itinerario : Sentiero dei Cippi - Castelloni di S. Marco - Busa dei Quaranta - Fontanello Isidoro - Porta Molina - Prato Moline - Caldiera
dislivello : 530 m
tempo di percorrenza : h 2.40
difficoltà : E
periodo consigliato : da giugno a novembre
punti di appoggio : Malga Fossetta deviando di 2 Km e scendendo lungo il sent. 845
punto di partenza: a nord della località Barricata di Marcesina, a circa 200 m dalla cresta che sovrasta la Valsugana, in corrispondenza del confine tra le province di Vicenza e Trento
aspetti naturalistici e storici : vicino al punto di partenza si possono vedere i cippi del vecchio confine tra Italia e Impero Austroungarico, si passa poi attraverso i caratteristici Castelloni di S. Marco (labirinto naturale la cui visita completa richiede almeno 2 ore). Nel tratto centrale si attraversa un bellissimo bosco misto di larici, abeti e pini mughi, che costituisce un habitat ideale per la fauna locale. Lungo il percorso si possono notare molte opere realizzate durante il 1915-18 come trincee, mulattiere, ex cimiteri, gallerie ed in particolare l'osservatorio Torino posto sul punto di arrivo
Panorama da Cima Caldiera verso Punta Molina, Isidoro e Castelloni di S. Marco
 
Tratto da Prato Moline verso l'Isidoro
 
842FontanelloIsidoro.JPG (106634 byte)
Fontanello Isidoro
 

 

piantina sentiero (56KB)